Arcidiocesi
di PALERMO

Regolamento

Facebooktwitterpinterestmail

Le sorelle si obbligano:

a) ogni giorno
- a recitare, possibilmente tutte alla stessa ora, la sequenza liturgica , applicandola, per la Chiesa intera, affinché sia arricchita sempre più dei doni dello Spirito nell’attesa dell’incontro definitivo con Cristo suo Sposo. Avranno, inoltre, spesso sulle labbra l’invocazione dell’Apocalisse (22,20): ;
- a eseguire almeno mezz’ora di meditazione silenziosa, sospendendo ogni lavoro ;
- a recitare le Lodi del mattino, i Vespri alla sera e la Compieta prima del riposo notturno.

b) ogni settimana
- a partecipare alla S. Messa in un giorno infrasettimanale in suffragio del proprio sposo e dello sposo delle consorelle;
- a partecipare molto attivamente agli eventuali incontri del proprio gruppo;
- a visitare almeno un ammalato.

c) a presenziare all’incontro associativo periodico della propria parrocchia.

d) ad essere presenti in Cattedrale:
- il Giovedì Santo per la S. Messa Crismale,
- in occasione di ordinazioni episcopali, presbiterali e diaconali,
- in altre occasioni ritenute dal Vescovo degne di attenzione e di significato.

e) a essere presenti nelle Messe esequiali dei presbiteri della Chiesa locale.

f) a svolgere con la massima serietà e competenza, per ragioni di testimonianza, il proprio lavoro professionale e/o casalingo.

g) a preferire, nella comunità cristiana, i ministeri più umili e nascosti, a meno che l’ubbidienza non le chiami ad altro.

Palermo 23/03/1996

† Salvatore Card. Pappalardo
Arcivescovo