Arcidiocesi
di PALERMO

Solennità dell’Immacolata patrona della città di Palermo

Tag:, ,
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Con la solenne apertura della cappella dell’Immacolata da parte del rettore della Basilica di San Francesco d’Assisi, padre Gesualdo Ventura, del sindaco Leoluca Orlando e del barone di Pietralonga Curti Gialdino, hanno avuto inizio mercoledì scorso i solenni festeggiamenti dell’Immacolata, patrona di Palermo e della Sicilia che culmineranno il prossimo 8 dicembre. Il programma prevede ogni giorno la santa messa con la Novena predicata da mons. Giovanni Oliva, delegato per il Clero anziano e ammalato. Sabato 1 dicembre alle ore 20 riflessioni e canti i piedi dell’Immacolata delle corali della città che si alterneranno.
Venerdì 7 dicembre, vigilia della solennità dell’Immacolata, alle 18 esecuzione del corpo bandistico palermitano diretto dal maestro Massimo Vella e alle 19 i solenni vespri presieduti dal Ministro Provinciale padre Gaspare La Barbera ofm alla presenza dell’Arcivescovo, mons. Corrado Lorefice e l’affidamento della Città di Palermo all’Immacolata con la tradizionale offerta degli scudi da parte del sindaco Leoluca Orlando.
Sabato 8 dicembre alle ore 7.30 pellegrinaggio delle Confraternite laicali dalla Cattedrale alla Basilica di San Francesco dove monsignor Lorefice alle 8.15 celebrerà la santa Messa. Alle ore 10 quella solenne presieduta da padre Gaspare La Barbera, Ministro provinciale dell’ordine francescani minori conventuali di Sicilia. La solenne processione cittadina del simulacro argenteo dell’Immacolata alla quale come consuetudine prenderanno parte tantissimi fedeli, si svolgerà alle 16 per le vie della Città con una sosta a piazza San Domenico dove avverrà il tradizionale omaggio floreale alla Madonna e poi il solenne ingresso e la sosta nella Chiesa Cattedrale.
Dal 9 al 16 dicembre ottavario di preghiera con il pellegrinaggio delle comunità parrocchiali e dei movimento ecclesiali della diocesi. Domenica 16 dicembre alle ore 10 la santa messa della cera da parte degli associati della Milicia dell’Immacolata dell’ordine francescano secolare e delle Confraternite del Porto e Riporto, della Purità del Trionfo e dei Crociferi. Alle 12 la santa messa solenne e alle 16.30 la consacrazione delle famiglie e dei neonati all’Immacolata. Alle 17.30 la santa messa presieduta dal parroco p. Guglielmo Barbasso ofm e al termine la chiusura del simulacro argenteo dell’Immacolata nella cappella custodita.