Arcidiocesi
di PALERMO

Celebrazione della festa della Presentazione del Signore

Tag:, ,
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Il direttore dell’Ufficio Liturgico Diocesano don Giosuè Lo Bue ha diramato il seguente comunicato in relazione alla Celebrazione della festa della Presentazione del Signore.

“Quest’anno la festa della Presentazione del Signore  del 2 febbraio 2019, ricade in giorno di sabato. Molti hanno chiesto chiarimenti circa il momento più favorevole per celebrare l’Eucarestia durante quel giorno.

Il Calendario Liturgico prevede che quest’anno la suddetta festa venga celebrata al mattino, fino all’ora Nona (per la celebrazione della Liturgia delle Ore), mentre nel pomeriggio, si è già nei primi vespri della IV domenica del Tempo Ordinario, con eucologia e Lezionario propri.

Tuttavia, tenuto conto che in analogia a quando questa festa cade di domenica, si usano eucologia e Lezionario propri; la festa del Signore ha la preminenza sulla domenica del Tempo Ordinario, secondo l’interpretazione che ci è stata data dalla Congregazione per il Culto Divino; la festa in oggetto è tenuta in grande considerazione dai fedeli; l’Arcivescovo ha pertanto disposto che quest’anno la festa della “Presentazione del Signore” possa essere celebrata anche nel pomeriggio di sabato 2 febbraio 2019, con eucologia e Lezionario propri (secondo le modalità celebrative indicate dal Messale Romano, p. 472 ss.), con l’aggiunta della seconda lettura e del Credo. È bene ricordare ai fedeli di onorare la Domenica, Giorno del Signore, partecipando l’indomani all’Eucarestia”.