Arcidiocesi di Palermo » Media » Tutte le notizie » ArcidiocesiNews » 2017 » Giugno » La via siciliana all'Amoris Laetitia: gli orientamenti pastorali dei vescovi dell'Isola 
Facebook  Twitter  Technorati  Delicious  Yahoo Bookmark  Google Bookmark  Microsoft Live  Ok Notizie
La via siciliana all'Amoris Laetitia: gli orientamenti pastorali dei vescovi dell'Isola   versione testuale
IN QUESTO NUMERO
 
IN PRIMO PIANO
  • La via siciliana all'Amoris Laetitia: gli orientamenti pastorali dei vescovi dell'Isola
 
NOTIZIE DIOCESIPA
  • Solennità del Corpo e Sangue del Signore a Palermo
  • In Cattedrale la consacrazione delle vergini
 
NOTIZIE DALLE PARROCCHIE E DALLE ASSOCIAZIONI
  • La Congregazione delle Suore Collegine della Sacra Famiglia celebra il terzo giubileo
  • A Termini Imerese il Premio “E se ognuno fa qualcosa” dedicata alla memoria di don Diana e don Puglisi
  • Incontro di formazione per sposi, fidanzati e operatori della pastorale familiare
  • Elezione assistente Nazionale della Confederazione Confraternite Diocesi d’Italia
 
AGENDA DEGLI APPUNTAMENTI
  • Servizio civile 2017 Il Genio di Palermo: “La città infinita”
  • Al via il Campo Giovani Vocazionale “Sogna, semina, segna”
  • Sul Tgweb la visita dell’Arcivescovo ai malati dell’Oncologico
__________________________________________________________________________
IN PRIMO PIANO
1. La via siciliana all'Amoris Laetitia: gli orientamenti pastorali dei vescovi dell'Isola
E' "per accogliere sempre più pienamente il Vangelo della famiglia, essenziale per l'intera comunità ecclesiale e per la società" che i Vescovi delle diciotto diocesi dell'Isola hanno elaborato un documento "per aiutare i presbiteri e gli operatori pastorali impegnati nel prendersi cura dei fratelli e delle sorelle che desiderano percorrere un cammino di grazia e di verità".
Gli "Orientamenti pastorali. Accompagnare, discernere, integrare la fragilità secondo le indicazioni del Cap. VIII di Amoris laetitia” introducono "soluzioni pratiche differenziate secondo le diverse situazioni umane", che hanno lo scopo di "evitare ogni forma di rigorismo e di lassismo nell’applicare la dottrina della Chiesa nelle molteplici situazioni esistenziali, secondo gli insegnamenti del Magistero".
Il documento è stato elaborato nel corso dell'ultima Sessione di lavoro della Conferenza Episcopale Siciliana e pubblicato nella Domenica di Pentecoste. Gli "Orientamenti pastorali" possono essere consultati e scaricati sul sito della Cesi.

NOTIZIE DIOCESIPA
1. Solennità del Corpo e Sangue del Signore a Palermo
“La celebrazione della Solennità del Corpo e Sangue del Signore che quest'anno si celebra domenica 18 giugno 2017, ci raccoglierà ancora una volta come Popolo Santo di Dio, attorno all'altare per contemplare ed adorare il Mistero Eucaristico, memoriale del sacrificio di Cristo e della Sua Pasqua”. Ad affermarlo il vicario generale dell’Arcidiocesi di Palermo mons. Giuseppe Oliveri, il quale invita presbiteri diaconi, membri di vita consacrata, aggregazioni laicali e confraternite all’attenzione sullo svolgimento di questa giornata liturgica nella nostra città di Palermo.
Il programma prevede alle ore 11 il solenne Pontificale nella chiesa di San Domenico che sarà presieduto dall’Arcivescovo mons. Corrado Lorefice. Al termine sarà esposto solennemente il Santissimo Sacramento per l'adorazione sino al Vespro che sarà celebrato alle ore 19. Al termine seguirà la grande processione cittadina da San Domenico alla Cattedrale, dove l’Arcivescovo leggerà il messaggio alla città e impartirà la benedizione Eucaristica dal sagrato della Cattedrale.
“Si raccomanda di assicurare la presenza e di favorire in ogni modo la partecipazione dei fedeli a questa processione – aggiunge mons. Oliveri - facendo si che le chiese rimangano chiuse almeno a partire dalle ore 18”.
 
2. In Cattedrale la consacrazione delle vergini
Sono donne del nostro tempo, impegnate nel mondo lavoro e del volontariato che hanno deciso di consacrarsi completamente al Signore. Lo faranno venerdì 16 giugno 2017, davanti al popolo santo di Dio, nella Cattedrale di Palermo, dove l'Arcivescovo mons. Corrado Lorefice, imporrà loro il velo, l’anello nuziale e il libro della Liturgia delle Ore per la preghiera continua e incessante. La celebrazione Eucaristica nel corso della quale 6 donne saranno consacrate secondo il rito dell’Ordo virginum, avrà luogo alle ore 18.
Sarano consacrate vergini, dopo avere svolto un apposito percorso di preparazione, durato diversi anni, sotto la guida del delegato arcivescovile, don Giacomo Ribaudo, l'insegnante nelle scuole elementari Salvina Aiello della Parrocchia della Natività della Beata vergine Maria di Bagheria, l'insegnante di sostegno nella scuola media Valeria Calderone della parrocchia Santi Ciro e Giorgio di Marineo, l'impiegata regionale in pensione, Nella Di Carlo della parrocchia Santi Pietro e Paolo di Roccapalumba, l'insegnante di Filosofia, Antonietta La Spisa della Parrocchia san Giorgio Martire di Vicari, l'assicuratrice Maria Grazia Messina della Parrocchia Maria Santissima del Carmelo ai Decollati di Palermo e la parrucchiera Giovanna Ventimiglia della parrocchia Sant'Ambrogio alla Marinella di Palermo. Le sei vergini andranno ad aggiungersi al gruppo delle altre 11 già consacrate dell'Arcidiocesi di Palermo.
 
NOTIZIE DALLE PARROCCHIE E DALLE ASSOCIAZIONI
1. La Congregazione delle Suore Collegine della Sacra Famiglia celebra il terzo giubileo
La Congregazione delle Suore Collegine della Sacra Famiglia celebra i 300 anni di storia che affonda le sue radici nella prima metà del 1700. Lo ha fatto con una solenne celebrazione Eucaristica presieduta dall’Arcivescovo mons. Corrado Lorefice in Cattedrale e alla quale hanno preso parte l’Eparca di Piana degli Albanesi, mons. Giorgio Gallaro, diversi presbiteri e diaconi.
Mons. Lorefice nel corso dell’omelia ha incoraggiato l’opera delle suore collegine che ha inviato a tenere la lampada accesa della luce di Cristo e continuare ad esercitare il loro carisma educativo soprattutto a favore dei piccoli.
Nel saluto iniziale, la Madre generale, suor Paolina Mastrandrea, ha ripercorso le tappe più significative della Congregazione, dalla sua costituzione ad opera del cardinale Marcellino Corradini che inaugurò il Monastero della Sacra Famiglia a Sezze in provincia di Latina nel 1717 che in breve tempo fu a capo di una fitta rete di collegi e conservatori, i "Collegi di Maria", che adottano le stesse regole del fondatore e che si diffusero soprattutto in Sicilia.
La stessa Madre generale, al termine ha pure letto un messaggio che il Santo Padre Francesco ha inviato alla Congregazione che ha concesso la benedizione apostolica con annessa l’indulgenza plenaria.
Ad animare la liturgia un grande coro di suore e di bambini che hanno reso particolarmente gioiosa la celebrazione a cui hanno preso parte tanti collaboratori e amici della Congregazione delle Suore Collegine della Sacra Famiglia.
 
2. A Termini Imerese il Premio “E se ognuno fa qualcosa” dedicata alla memoria di don Diana e don Puglisi
“E se ognuno fa qualcosa” è stato il tema della prima edizione del Premio dedicata alla memoria di don Peppe Diana e di padre Pino Puglisi. L’evento organizzato dal gruppo scout Termini Imerese 3 con il patrocinio del comune e la collaborazione della cooperativa “Ad Maiora” vuole raccontare la pratica delle buone azioni nell’affermare i valori della responsabilità e della legalità.
Hanno preso parte alla manifestazione, don Raimondo Abbandoni parroco della parrocchia del SS. Salvatore e assistente ecclesiastico del gruppo scout, Anna Alonzo assistente sociale che da anni lavora alla Guadagna di Palermo con gli ultimi e tra le collaboratrici di padre Puglisi a Brancaccio, Girolamo Di Fazio commissario straordinario del comune di Termini Imerese, la presidente del consiglio comunale Angela Campagna, Clara Sorce presidente della coop. “Ad Maiora” e il poeta Enzo Di Gaetano.
Presente anche il cantautore palermitano Pippo Pollina, noto a livello internazionale, per l’impegno civile che traspare nelle sue canzoni e che ha scritto una canzone per padre Pino Puglisi il cui titolo da il nome al premio. A seguire l’evento, ospitato nelle magnifiche terrazze del castello gli scout, le loro famiglie e tante altre persone che hanno reso la cornice dell’incontro ancora più significativa.
“Lo scout è sulla strada, ogni giorno – afferma Giuseppe Scorsone, capogruppo del Termini Imerese 3 – e oggi è stato bello incontrare tante persone che ognuna in modo diverso fa qualcosa per provare a migliorare quanto c’è intorno con l’esempio di don Peppe e padre Pino e di tanti altri. Ma la strada continua e c’è tanto da fare, bisogna camminare, sognare e abitare i sogni che facciamo, fare per tornare a camminare ancora”.
 
3. Incontro di formazione per sposi, fidanzati e operatori della pastorale familiare
“Il matrimonio è l'icona dell'amore di Dio per noi” è il tema dell’incontro di formazione per sposi, fidanzati e operatori della pastorale familiare che si terrà martedì 20 giugno 2017, alle ore 19.30, nella Parrocchia di San Giorgio di Caccamo, guidata da don Giuseppe Calderone. Relazionerà don Paolo Gentili, Direttore dell'ufficio di pastorale familiare della Conferenza Episcopale Italiana.
Per informazioni tel. 329/1415951 - sangiorgiocaccamo@gmail.com
 
4. Elezione assistente Nazionale della Confederazione Confraternite Diocesi d’Italia
Mons. Mauro Parmeggiani, Vescovo di Tivoli, è stato confermato dal Consiglio permanente della C.E.I. Assistente Nazionale della Confederazione Confraternite Diocesi d’Italia per il quinquennio 2017 / 2022.
Il Presidente cav. Loreto Capizzi, il Delegato Arcivescovile e tutto il Consiglio del Centro Diocesano di Palermo, nel congratularsi per il rinnovo del prestigioso incarico, augurano a S.E. di proseguire con la dedizione e lo slancio già dimostrati nell’opera di sostegno spirituale alle Confraternite d’Italia.
 
AGENDA DEGLI APPUNTAMENTI
1. Servizio civile 2017 Il Genio di Palermo: “La città infinita”
E' stato pubblicato il bando 2016 del Servizio Civile Nazionale per la selezione di 3.206 volontari da impiegare in progetti di Servizio Civile Nazionale nelle Regioni.
La parrocchia San Mamiliano Vescovo e Martire è tra gli enti inseriti per l'attuazione di un progetto che prevede l'impiego di 24 giovani. La domanda di partecipazione dovrà essere consegnata ( secondo le modalità previste dal Bando) entro e non oltre le 14 del 26 giugno 2017.
Per qualsiasi informazione riguardante il progetto e il suo svolgimento consultare il sito http://www.ilgeniodipalermo.com
 
2. Al via il Campo Giovani Vocazionale “Sogna, semina, segna”
Da giovedì 31 agosto a domenica 3 settembre 2017 l’Ordine dei Minimi della Provincia Santa Maria della Stella inaugurerà il Campo Giovani Vocazionale dal titolo: “Le tre S per dire sì: sogna, semina, segna” presso la Casa di Spiritualità Beata Vergine Assunta di Acquedolci in provincia di Messina. Per maggiori informazioni rivolgersi a P. Antonio M. Porretta ai seguenti indirizzi: cell. 339 4883613 – E-mail. fr.antonioporretta@virgilio.it
 
3. Sul Tgweb la visita dell’Arcivescovo ai malati dell’Oncologico
L’Arcivescovo in visita ai malati dell’Oncologico del Policlinico, le suore collegine della Sacra Famiglia da 300 anni esercitano il carisma educativo e a Termini Imerese il Premio “E se ognuno fa qualcosa” dedicato alla memoria di don Puglisi e don Diana. Sono alcuni dei servizi che questa settimana, propone il Tgweb dell’Arcidiocesi di Palermo, il magazine, ideato e realizzato dall’Ufficio per le Comunicazioni Sociali, con la collaborazione dei Servizi informatici che viene postato il sabato sul sulla pagina Facebook dell’Arcidiocesi e sul sito dell’Arcidiocesi.
Guarda il Tgweb