Arcidiocesi
di PALERMO

Leggi e Norme

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail
2015
RAPPORTI PARROCCHIE IN CHIESE EX CONVENTUALI E FEC

 F.E.C. e PROPRIETA’ DEI BENI DELLE CHIESE EX CONVENTUALI
 Notifica ai Parroci della Sentenza della Cassazione

 
 TESTO DELLA SENTENZA DELLA CASSAZIONE 21 MAGGIO 2015
 Testo della Sentenza della Cassazione 

 
 
 
2014
2012
Questionario Istat e IMU
 Comunicazioni di S.E. Mons. Carmelo CuttittaVescovo Ausiliare
 Nota ISTAT compilazione questionario
 Comunicazioni sull'IMU di Mons. Salvatore La Spisa,Direttore dell'Ufficio Amministrativo
 Riflessioni sull'IMU, del Dott. Roberto Ciaccio, Consulente dell'Arcidiocesi

Polizza Sanitaria per il Reverendo Clero
L’UAD, su richiesta dei rev.di Presbiteri, presta tutta l’assistenza necessaria per l’apertura, per l’espletamento e per il buon esito delle pratiche.
 Visualizza la Polizza Sanitaria

Accordo tra la C.E.I. e la S.I.A.E.
 Per comodità di consultazione si riporta l’Accordo tra la Conferenza Episcopale Italiana e la Società Italiana Autori ed Editori (SIAE) con le Tabelle delle tariffe aggiornate all’anno 2006.
 Convenzione tra la CEI e la Società Consortile Fonografici (SCF) ed elenco dei Fonografici
“È opportuno notare che l'ente ecclesiastico che ritenesse di non aderire alla convenzione ovvero che intendesse utilizzare un fonogramma il cui produttore non è compreso tra i mandatari di SCF dovrebbe concordare direttamente con il produttore del fonogramma da utilizzare - ovvero con l'organismo di collecting a ciò delegato - la misura dell'equo compenso da corrispondere per la pubblica utilizzazione del fonogramma stesso.
Le parti dovrebbero ricercare un accordo utilizzando come parametro il compenso dovuto per le pubbliche utilizzazioni a scopo di lucro e riducendo equitativamente lo stesso nel rispetto della ratio dell'art. 73 bis della legge, che declassa a equo compenso quanto dovuto per le pubbliche utilizzazioni a scopo non di lucro”
(cfr. editoriale dell’ Avv. Carlo Acquaviva: n. 1 - gennaio 2006 de l’Amico del Clero)
Per tale motivo, assieme al testo della Convenzione, si riporta anche l’elenco dei Fonografici rappresentati dalla SCF. 
 Commento dell'avv. Acquaviva sull'accordo tra la CEI e la RCF
Per gentile concessione di Mons. Luciano Vindrola, presidente della FACI, pubblichiamo una sintesi dell’editoriale dell’avv. Carlo Acquaviva pubblicato nel n. 1/2006 de ‘L’Amico del Clero

Privacy - Adempimenti per gli Enti Ecclesiastici
 Indicazioni in ordine alla predisposizione da parte degli enti ecclesiastici del “documento programmatico della sicurezza” e del “registro dell’archivio”
 Modello CEI del registro dell'archivio relativa alla tutela della privacy

Contratto Collettivo Nazionale dei Sacristi
I Parroci, gli Amministratori Parrocchiali, i Rettori di Chiese e tutti gli altri enti ecclesiastici soggetti alla vigilanza dell’Arcivescovo, per assumere lecitamente e validamente personale con la qualifica di sacrista, sono obbligati: 
I Parroci, gli Amministratori Parrocchiali, i Rettori di Chiese e tutti gli altri enti ecclesiastici soggetti alla vigilanza dell’Arcivescovo, per assumere lecitamente e validamente personale con la qualifica di sacrista, sono obbligati: 
    a) a chiedere l’autorizzazione all’Arcivescovo, tramite l’Ufficio Amministrativo Diocesano;
    b) ad adottare e ad osservare scrupolosamente le norme contenute nel contratto di categoria sotto riportato. 

 Visualizza il Contratto di categoria

Agevolazioni fiscali per liberalità in favore di Enti Ecclesiastici
 Agevolazioni Fiscali previste per liberalità disposte in favore di Enti Ecclesiastici civilmente riconosciuti